Fallito anche il secondo dei tre test previsti del super paracadute della Nasa, ideato per rallentare la discesa nell’atmosfera delle navette spaziali destinate ad atterrare su Marte.Il paracadute supersonico, denominato Ldsd, Low density supersonic decelerator – come si vede in queste immagini – si è dispiegato regolarmente dopo essere stato portato con un razzo nella stratosfera, a una quota di circa 70 Km dalla superficie terrestre dove la densità dell’aria è simile a quella del pianeta rosso.