Telecom investirà 500 milioni di euro nei prossimi tre anni. Obiettivo,  l’innovazione dei prodotti digitali, con un focus speciale sulla  pubblica amministrazione. In occasione del Forum P.A. il numero uno della Divisione Business di Telecom Italia e presidente di Olivetti, Simone Battiferri, si è così espresso: “La Pa ha una responsabilità molto importante perchè la spinta all’adozione ai servizi digitali può avvenire solo attrraverso l’obbligatorietà dell’utilizzo per alcuni servizi di base della Pa. I servizi di cui parliamo partono dalla identità digitale che poi permette di accedere ad altri servizi. Poi parliamo della scuola digitale, la sanità digitale, le smart cities”.