“Abbiamo barato sui test per gli scarichi dei gas delle auto”. Una simile ammissione di colpa potrebbe sembrare l’ennesimo episodio di mala gestione aziendale italiana e invece viene dall’efficientissima, almeno sulla carta, Germania. La Volkswagen ha riconosciuto di aver falsato la misurazione degli scarichi di gas dei veicoli diesel venduti negli Stati uniti per aggirare gli standard ambientali.