Dagli elefanti africani, alle tigri dell’India, così come le foche e i rinoceronti: la fauna selvatica di tutto il mondo è in serio pericolo e sta perdendo la battaglia per la sopravvivenza. Pesci, uccelli, mammiferi, anfibi e rettili, sconfitti da un unico responsabile. L’azione dell’uomo ha causato negli ultimi 40 anni la scomparsa di oltre la metà della fauna selvatica del pianeta. E’ quanto emerso dal Living Planet Report del WWF.