I film di animazione prodotti in Europa lanciano la sfida ai colossi degli Stati Uniti. L’ultimo della serie si muove in 3D, parla francese, ma concede un titolo allofono che non sarebbe piaciuto al generale de Gaulle. Yellowbird è un pulcino orfano costretto a lasciare il nido di casa e a guidare una migrazione in Africa seguendo i consigli dell’amica Bug. Capo di uno stormo che si affida interamente a lui, l’unico a conoscere la rotta, sarà obbligato suo malgrado a trovare la forza per lavorare in squadra.